Sistema Susio Consulenti di Direzione: Idee - Strumenti - Esperienza

Sistema Susio: idee, strumenti, esperienza

Sistema Susio: idee, strumenti, esperienza - Sistema Susio

Strategia, eccellenza ed innovazione: le nostre vocazioni

Sistema Susio - società di consulenza, ricerca e formazione specializzata nella Pubblica Amministrazione, nel Turismo e nei Servizi.

Fondata nel 2006 da Bruno Susio, Sistema Susio conta oggi al suo attivo già oltre un migliaio di progetti di successo e una squadra di esperti stabilmente impegnati per le organizzazioni clienti.
La sua missione è essere partner del processo di cambiamento delle organizzazioni pubbliche e private consapevoli del loro ruolo strategico per il territorio e che puntano ad essere eccellenti, fornendo soluzioni efficaci e metodi di successo.

Sistema Susio 
opera su tutto il territorio nazionale ed in realtà di eccellenza europee. 
Ha direzione generale a Milano e uffici in diverse città italiane. 

2009-2017 La Performance in evoluzione

2009-2017 La Performance in evoluzione - Sistema Susio

NUOVA PUBBLICAZIONE:

"2009-2017 La performance in evoluzione"

Oltre la performance. Contributi allo sviluppo e all'innovazione nelle prassi valutative delle Regioni e Province Autonome.
A cura di Savazzi Angelo, Susio Bruno, Bevilacqua Pietro - CEDAM — Anno 2017 -  ISBN: 978-88-13-36732-9

Il Volume raccoglie gli atti del II Forum Nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione delle Regioni e delle Province Autonome, avente ad oggetto i risultati e le prospettive per i sistemi di valutazione della performance, tenutosi presso la "Sala della Regina" della Camera dei Deputati il 29 maggio 2017.
Al seminario hanno partecipato dirigenti, funzionari e componenti di OIV di numerose amministrazioni statali, di regioni e province autonome nonchè di altri enti locali.
Oggetto principale del confronto: l'evoluzione delle prassi e degli approcci anche alla luce delle più recenti novità normative in materia di performance e lavoro pubblico.

Lean Organization presso la Regione Emilia Romagna

Lean Organization presso la Regione Emilia Romagna - Sistema Susio

La Regione Emilia Romagna, Direzione Generale alle Risorse, Europa, Innovazione e Istituzioni, ha avviato un importante progetto di introduzione delle metodologie di analisi e miglioramento dei processi regionali secondo la metodologia della Lean Organization, di cui Sistema Susio è leader nelle applicazioni presso gli enti pubblici. 

In cordata con la società SCS-Azioninnova di Bologna, Sistema Susio srl realizzerà una serie di interventi volti all'innovazione di importanti processi della Regione Emilia Romagna. Essi si collocano nell'ambito degli importanti iniziative di Open e Smart Working che la Regione ha avviato in questi mesi.

I cantieri operativi di lavoro coinvolgeranno un centinaio circa di dipendenti ai vari livelli dell'ente in un vero e proprio processo di "Lean Engagement" dove verranno valorizzate al massimo le competenze e le possibilità di revisione critica dei processi in cui operano.

“PA INTEGRA A 360°” - La nuova pubblicazione sull'anticorruzione

“PA INTEGRA A 360°” - La nuova pubblicazione sull'anticorruzione - Sistema Susio

PA INTEGRA A 360° - La nuova disciplina dell'anticorruzione nella Pubblica Amministrazione

A cura di Bruno Susio

Autori: Emanuele Barbagallo, Samuele Motta, Bruno Susio

Casi pratici di: Provincia Autonoma di Trento, Comune di Prato, Comune di Lecco, Unione Valle del Savio (FC), Unione Terre di Castelli (MO)

IPSOA-Leggi d'Italia - ISBN: 978-88-217-5716-7

PROPRIETÀ LETTERARIA RISERVATA © 2016 Wolters Kluwer Italia S.r.l Strada I, Palazzo F6 - 20090 Milanofiori Assago (MI)

 

STRUTTURA
Capitolo 1 - Rischio etico: comportamenti individuali e prevenzione della corruzione
1. Premessa
2. Le dimensioni e le problematiche del fenomeno corruttivo nella Pubblica amministrazione
3. Corruzione ed etica politica
4. Le risposte normative al fenomeno corruttivo: la Legge n. 190/2012 e la normativa correlata
5. I Provvedimenti adottati dopo la Legge n. 190/2012
6. I comportamenti da prevenire
7. Il rischio etico: la risposta penale ai comportamenti deviati e la risposta organizzativa alle responsabilità pubbliche
8. Il responsabile della prevenzione della corruzione: da capro espiatorio a baluardo della legalità
9. Il sistema delle responsabilità
10. La tutela del denunciante (Whistleblower)
11. La trasparenza delle Pubbliche amministrazioni: le recenti evoluzioni normative
12. Esperienze europee in tema di prevenzione della corruzione e trasparenza

 Capitolo 2 - Garanzia dell’integrità e trasparenza dei comportamenti nella pubblica amministrazione: approcci operativi
1. Premessa
2. INTEGRA-PA: l’approccio operativo per un’amministrazione integra
3. La gestione del rischio e l’importanza dell’analisi del contesto
4. Metodologie per l’identificazione dei rischi e dei processi critici
5. Come progettare le azioni per minimizzare i rischi
6. La rotazione del personale: sogno o realtà?
7. Il collegamento con gli altri strumenti di programmazione dell’ente
8. Il ruolo fondamentale della formazione
9. Gli aspetti organizzativi per l’impostazione, lo sviluppo e la gestione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione
10. Il monitoraggio e l’aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione
11. Le analisi e le “correzioni di rotta” dell’Aggiornamento 2015 al Piano Nazionale Anticorruzione
12.Il Piano Nazionale Anticorruzione 2016: modifiche richieste e indicazioni operative pratiche
13. La prevenzione della corruzione nelle società e negli enti di diritto privato controllati e partecipati dalle Pubbliche amministrazioni e negli enti pubblici economici

 Capitolo 3 - Territori responsabili: esperienze in atto nella realizzazione di efficaci strategie di prevenzione della corruzione
1. Premessa
2. Risultati da un benchmarking sull’applicazione dei PTPC nei capoluoghi di provincia
3. L’esperienza del Comune di Prato: un piano per la “buona amministrazione”
4. L’esperienza dell’Unione Valle Savio (FC): l’attuazione del Piano anticorruzione nel quadro di riordino istituzionale
5. L’esperienza dell’Unione Terre di Castelli (MO): l’Unione fa la forza anche nella prevenzione della corruzione
6. L’esperienza della Provincia autonoma di Trento: la Pubblica amministrazione “sana” come fattore di crescita di un territorio
7. L’esperienza della Polizia Locale del Comune di Lecco
8. Considerazioni sulle esperienze in atto: punti di forza ed elementi di riflessione

 APPENDICI
Appendice 1 – Riferimenti normativi
Appendice 2 – Riferimenti giurisprudenziali
Bibliografia
Sitografia

Link all'acquisto.

Nasce la Scuola di Alta Formazione per le PPAA

Nasce la Scuola di Alta Formazione per le PPAA - Sistema Susio

Promossa da Sistema Susio, dallo Studio Bevilacqua e dallo Studio di Consulenza Organizzativa Angelo Maria Savazzi, la Scuola di Alta Formazione per le Pubbliche Amministazioni è una iniziativa rivolta a chi opera professionalmente nel campo dell'innovazione e del miglioramento del funzionamento delle pubbliche amministrazioni (www.scuolaaltaformazionepa.it).

Frutto dell'esperienza pluridecennale e del network di esperti messi in campo dai promotori dell'iniziativa, la Scuola consente agli operatori del settore pubblico (consulenti, dirigenti, funzionari, OIV) di essere aggiornati sulle ultime novità e di avere soluzioni applicative di successo.

 Il programma formativo per l'anno 2018 della Scuola di Alta Formazione per le Pubbliche Amministrazioni si articola per macro argomenti di attualità e di interesse per i professionisti delle pubbliche amministrazioni, declinati in interventi formativi puntuali e mirati a cogliere gli aspetti più importanti del tema affrontato.

I programmi formativi possono essere realizzati anche con modalità in-house qualora le amministrazioni fossero interessate.

I docenti della Scuola di Alta Formazione per le Pubbliche Amministrazioni sono tutti qualificati, noti nell'ambito professionale delle PPAA e portatori di vasta esperienza nel campo specifico.

Il programma formativo 2018 propone interventi specifici e mirati in relazione alle seguenti macro-aree formative di interesse per chi opera nelle o per le Pubbliche Amministrazioni

  •  Gestione del ciclo della Performance
  • Trasparenza e Prevenzione della Corruzione
  • Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione
  • Sistema dei Controlli
 I programmi formativi della Scuola si rivolgono a:
  • Amministratori Pubblici;
  • Segretari Comunali e Provinciali;
  • Responsabili delle Risorse Umane e della gestione delle performance negli enti pubblici;
  • Organismi di supporto agli OIV;
  • Professionisti dello sviluppo organizzativo e valutatori di performance delle PPAA (OIV o Nuclei di Valutazione);
  • Consulenti di management interessati alle novità dell'innovazione, della valutazione e del lavoro pubblico.

In allegato il catalogo formativo del primo semestre 2018.